Privacy Policy UMBRIAENSEMBLE - Filarmonica Laudamo Messina

UMBRIAENSEMBLE

Porta la firma di Marco Betta - uno dei più autorevoli compositori contemporanei, autore di musiche di scena per il teatro, il balletto e il cinema - il progetto Quaderni - Diario del tempo che verrà: una fascinazione sonora che prende spunto dalle partiture concepite dall’autore in forma orchestrale per alcune pellicole del grande schermo e che Betta riduce e ricuce per la piccola formazione a quartetto dell’Umbriaensemble. L’architettura portante del progetto Quaderni trae ispirazione dunque da brani esistenti, rivisitati e riscritti da Betta per i quattro strumenti in un processo di frammentazione delle singole voci che ricomporrà, esplorando e restituendo identità alle diverse timbriche, l’originale impianto creativo dell’autore. Sono partiture che si smembrano dall’originale formazione orchestrale, si riducono a voce singola per poi timidamente riarmonizzarsi in forma quartetto, come una metafora del presente. Il distacco dalla società, dalla vita di relazioni e scambi; l’isolamento e la solitudine; il ritorno alla misurata frequentazione dell’altro: piccoli insiemi, microcosmi umani alla ricerca di un nuovo sia pure ancora traballante equilibrio.

classica & nuovi linguaggi

Domenica 26 marzo 2023 ore 18

Auditorium Palazzo della Cultura «Antonello Da Messina»

UMBRIAENSEMBLE

Salvatore Vella flauto
Luca Ranieri viola
Maria Cecilia Berioli violoncello
Ketty Teriaca pianoforte

 

«DIARIO DEL TEMPO CHE VERRÀ»

 

musiche di Marco Betta