Privacy Policy IDYLLIC TRIO - Filarmonica Laudamo Messina

IDYLLIC TRIO

Tre straordinarie interpreti, tutte facenti parte dell’Orchestra del Teatro Bellini di Catania, per un programma ricercato e intrigante. Dai russi Glinka e Šostakovič, a Damase e Jongen del 900, alla nostra epoca con il compositore messinese, oggi fra i nostri più conosciuti, Roberto Scarcella Perino.
Laura Farneti, flautista, ha vinto l’audizione presso l’orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala. È stata diretta da Daniel Barenboim, Riccardo Chailly, Fabio Luisi, James Conlon, Donato Renzetti, Danie Oren e altri.
Elena Sciamarelli, violoncellista di esperienza internazionale, ha partecipato a importanti rassegne e ha lavorato per anni nell’orchestra della RAI.
Giuseppina Vergine, arpista salentina, a soli 19 anni ha vinto il Primo premio assoluto al prestigioso Concorso Internazionale “U.FA.M.” di Parigi. Collabora con le maggiori orchestre quali quelle del Teatro alla Scala di Milano, La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Roma.

classica & nuovi linguaggi

Domenica 5 febbraio 2023 ore 18

Auditorium Palazzo della Cultura «Antonello da Messina»
 

IDYLLIC TRIO

Laura Farneti flauto
Elena Sciamarelli violoncello
Giuseppina Vergine arpa

 

JOSEPH JONGEN
Deux pièces en trio op. 80

ROBERTO SCARCELLA PERINO
Trio “Robert con la O”
prima esecuzione assoluta

JEAN-MICHEL DAMASE
Trio op. 1

MICHAIL GLINKA
Romance
(trascr. per flauto, violoncello e arpa)

DMITRIJ ŠOSTAKOVIČ
Cinque pezzi per due violini e pianoforte
(trascr. per flauto, violoncello e arpa)