Privacy Policy

Michel Dalberto

Nato a Parigi nel 1955, Dalberto si è affermato sulla scena musicale internazionale vincendo nel 1975 il Primo Premio al concorso Clara Haskil, al Mozart a Salisburgo ed al Concorso di Leeds nel 1978.
E’ l’unico pianista vivente ad aver inciso tutta l’opera pianistica di Schubert, così come delle opere di Mozart, di cui ha eseguito tutti i concerti per pianoforte.
E’ stato invitato a esibirsi con prestigiose orchestre e con direttori quali Erich Leinsdorf (Orchestre de Paris), Charles Dutoit (Orchestra National de France), Sir Colin Davis (Orchestra del Concertegebouw), Yuri Temirkanov (Orchestra di S.Cecilia).
La sua ampia discografia ha ottenuto i più alti riconoscimenti: Grand Prix du Disque, Grand Prix de l‘Académie Charles-Cros, Choc de la Musique, ffff di Télérama.
Professore al Conservatorio di Parigi dal 2011, è stato nominato dal Governo Francese Cavaliere de l’Ordre National du Mérite.

classica & antiqva

Domenica 10 novembre 2019 ore 18

Auditorium Palazzo della Cultura «Antonello da Messina»

MICHEL DALBERTO

pianoforte

 

ROBERT SCHUMANN
Fantasiestücke Op. 12

MAURICE RAVEL
Sonatine

MAURICE RAVEL
Estratti da Miroirs : « Oiseaux tristes »
« Alborada del grazioso » - « La Vallée des cloches »

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Sonata n. 23 Op. 57  Appassionata