Privacy Policy

Giulia Brinckmeier – Elisa D’Auria

Uno splendido programma per un raffinatissimo duo.

Giulia Brinckmeier,  inizia lo studio del violino col padre all’età di tre anni. Frequenta l’Accademia di Santa Cecilia a Portogruaro. Fa parte dell’Orchestra da Camera di Imola sotto la guida, fra gli altri, di Vladimir Ashkenazy e Alexander Lonquich. Membro della Houlencourt Orchestra a Bruxelles, collabora con le maggiori orchestre viennesi: Wiener Symphoniker e Tonkünstler. Vincitrice del concorso per spalla all’ Orchestra Sinfonica di Bilbao, collabora anche come spalla, tra le altre, con la ORF-RSO di Vienna, la Artic Philharmonic in Norvegia e la Island Symphony Orchestra.

Elisa D’Auria svolge attività concertistica in Europa, in Asia e in America in sale rinomate tra cui Carnegie Hall di New York, Sala Verdi di Milano, Corbett Auditorium di Cincinnati, Polish Baltic Philharmonic Hall di Gdansk, Palais des Congrès di Montecarlo. Nel 2014 in California, le è stata assegnata la Natalie Mac Fadden Memorial Fellowship. Attualmente è docente di pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como.

classica & antiqva

Domenica 8 dicembre 2019 ore 18

Auditorium Palazzo della Cultura «Antonello da Messina»

GIULIA LUCREZIA BRINCKMEIER

violino

ELISA D’AURIA

pianoforte

 

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Sonata op. 47,  Nr. 9 in la maggiore  "A Kreutzer”

CESAR FRANCK
Sonata in la maggiore per violino e pianoforte

MAURICE RAVEL
Tzigane