Privacy Policy

Giuseppe Costa «Libera Mente»

«Ho iniziato a suonare il pianoforte improvvisando. Non conoscevo la musica, nè il pianoforte! Mi lasciavo guidare dai suoni e un Suono ne richiedeva un altro e un altro ancora e cosi sentivo la musica che era dentro il pianoforte. Non ho mai abbandonato questo rapporto con lo strumento e oggi, che sono anche un compositore, mi piace ancora scoprire i suoni che ci sono dentro un pianoforte». 

Giuseppe Costa inizia a esibirsi in concerto subito dopo la laurea in pianoforte. Pubblica con la casa editrice SGB “Curioso”, brano dodecafonico per fagotto solo, e “Tre brani per pianoforte solo” che frutterà un concerto conferenza per BookCity presso il Teatro dal Verme di Milano. Nel 2018 presenta un’applicazione della teoria Intelligibile dell’ascolto al convegno internazionale “Analisi della performance: un ponte tra teoria e interpretazione”, presso il Conservatorio di Messina.

accordiacorde

Giovedì 24 gennaio 2019 ore 20

Teatro Vittorio Emanuele «Sala Sinopoli»

GIUSEPPE COSTA

pianoforte

 

“ Libera Mente”

improvvisazione piano solo